Come preparare il proprio zaino da trail running?

3 min di lettura

4  like

Come preparare il proprio zaino da trail running?

 

Hai trovato delle buone scarpe e scelto il tuo zaino da trail running - ora non ti resta che prepararlo. Non cercare di riempirlo alla rinfusa e segui i nostri consigli per prendere solo il necessario. È sempre meglio correre leggeri sul sentiero!

Adatta l’equipaggiamento alla corsa da fare


In alcune corse ti potrebbe venire richiesto un elenco di materiale obbligatorio. Segui questo elenco alla lettera ottimizzando al meglio il peso delle singolo equipaggiamento. Dopo aver confezionato tutto il materiale necessario, fai un passo indietro e verifica di non aver dimenticato nulla a seconda delle tue abitudini e delle tue condizioni atletiche.

Senza un elenco imposto da regolamento di gara, o per i tuoi allenamenti, adatta il materiale che porti con te, uscita dopo uscita. Consulta le previsioni meteo e pensa alla durata o livello di isolamento della tua uscita. Essere autonomi nel trail running significa anche questo.

Ecco un elenco degli elementi essenziali per iniziare:

  • 2 flask da 500ml di acqua o di bevande energetiche --- Scopri la nostra selezione di prodotti : PER LUI | PER LEI
  • Barre energetiche o gel, a seconda delle tue abitudini e dei rifornimenti
  • Indumenti supplementari, a seconda del meteo
  • Coperta di sopravvivenza (sempre!)
  • Telefono e protezione dall’umidità
  • 1 paio di bastoni da trail all’occorrenza --- Scopri la nostra selezione di prodotti

Tengo conto del tempo in cui starò in giro e in base a questo valuto quali indumenti mettere, gli alimenti solidi e liquidi necessari. Sulle quantità cerco sempre di tenermi sempre un po' abbondante per evitare problemi e preservare la mia sicurezza in montagna.

Giulio Ornati

Alimentazione e idratazione durante la corsa


Gestire bene la propria idratazione è un elemento di fondamentale importanza quando si pratica il trail running.

Il nostro consiglio: porta due flask da 500ml fissati alle bretelle e in condizioni di particolare caldo aggiungi - all’occorrenza - un sacca idrica. Acqua o bevanda energetica? Fai le dovute prove in fase di allenamento, ma spesso un flask di acqua e uno di bevanda energetica è un’ottima soluzione.

Per il cibo usa le tasche del tuo zaino da trail, accessibili in fase di corsa. Più lunga sarà la corsa, più dovrai mangiare. Allenati a mangiare correndo per abituare il tuo stomaco e rilevare le incompatibilità (gusto, digestione) prima di una corsa.

Adatta ovviamente la quantità di cibo che porti con te alla frequenza dei momenti di rifornimento.

 

Portare degli indumenti supplementari?

A seconda delle condizioni climatiche forse potresti decidere di mettere degli indumenti nello zaino. Fai sempre il punto della situazione meteo prima dell’uscita o della corsa. In montagna, diffida in particolar modo dal freddo che può sopraggiungere rapidamente.

Pioggia o rischio di temporale? Porta un guscio impermeabile da indossare sopra allo zaino da trail. Allenati a tirarlo fuori, a indossarlo e a riporlo correndo per essere più efficace sul percorso.
--- Scopri la nostra selezione di prodotti : PER LUI | PER LEI

In condizioni di grande freddo come ad esempio in snow trail, consigliamo di mettere, sul fondo dello zaino, una giacca calda o imbottita. Può essere molto apprezzata in caso di sosta o di situazioni difficili. Un paio di guanti ti proteggeranno le mani dal freddo e dal contatto con la neve.
--- Scopri la nostra selezione di prodotti : PER LUI | PER LEI

Al contrario, in caso di forte calore, sostituisci gli indumenti con una sacca idrica supplementare. Non dimenticare mai cappellino da sole, occhiali e crema solare.

 

Accessori e sicurezza nel trail running


Se parti o arrivi di notte, non dimenticare di portare con te una lampada frontale carica. ;-)

La coperta di sopravvivenza non è sempre obbligatoria. Può tuttavia salvarti la vita sia in fase di corsa che di allenamento. Ti consigliamo quindi di averne sempre una nel tuo zaino da trail.

Spesso una tasca è dedicata al telefono. Pensa di metterlo in un sacchetto di plastica per proteggerlo dall’umidità; Potrebbe essere un’ottima soluzione!


Sei abituato a correre con dei bastoni? Aggiungi un porta-bastoni (chiamato holster o quiver) al tuo zaino da trail per poterli prendere e riporre con estrema facilità.

Ancora una volta sfrutta i momenti di allenamento per acquisire familiarità con lo zaino. Devi poter accedere a tutto l'occorrente senza interrompere la corsa. Avere delle consolidate abitudini quando riponi gli oggetti è fondamentale per poi cercarli durante la corsa. Potrai dunque concentrarti più serenamente sulle tue sensazioni.


 

Scopri le nostre zaini da trail running

4