Come scegliere il tuo zaino da trail running?

3 min di lettura

12  like

Come scegliere il tuo zaino da trail running?

 

Gli zaini tecnici o gli zaini idrici sono diventati un elemento essenziale per il trail running. Tuttavia, sono poco utilizzati per la corsa su strada o le maratone. Perché c'è questa differenza nell'uso? Come fare per scegliere il proprio zaino a seconda della propria pratica del running?

Su strada... correte leggeri!

Se vi allenate in uno stadio, lo zaino sarà a bordo pista. Correre con uno zaino sicuramente non alleggerisce - su questo avete ragione!

Neanche per le brevi uscite in città (della durata inferiore a 1 ora) non serve lo zaino. Una cintura sportive può essere utile per portare un po’ d'acqua e di cibo per uscite di più di un’ora o in casi di calore elevato.
--- Scopri la nostra selezione di prodotti : per lui | per lei

Siete appassionati di urban trail? uno zaino idrico con capacità da 2 a 5 litri sarà ampiamente sufficiente per garantire la vostra idratazione.
--- Scopri la nostra selezione di prodotti : per lui | per lei

 

Autonomia lungo il percorso

Nel mondo del trail, la nozione di “autonomia” è primordiale rispetto alla corsa su strada. Non è unicamente questione di idratazione. Dovete anche portare tutto il necessario per adattarvi all’ambiente in cui vi esercitate restando sempre entro i limiti della sicurezza. I regolamenti di alcune corse talvolta integrano un elenco del materiale obbligatorio. Da tenere sotto controllo!

 

Gilet da trail o zaino multi-attività?

Esistono due grandi concept a livello di zaini da running: il GILET e lo ZAINO.

Il GILET è concepito appositamente per la corsa a piedi. Si indossa sulla parte alta della schiena e si abbina alla perfezione al vostro corpo. Quando correte vengono dunque eliminati gli sballottamenti. Il gilet deve adattarsi alla perfezione alla vostra morfologia. Scegliete quindi la taglia giusta e la forma più ergonomica per voi.
--- Scopri la nostra selezione di prodotti : per lui | per lei

Lo ZAINO di concezione classica sarà più polivalente per un uso multi-attività. Potrà accompagnarvi nelle vostre prime uscite di trail ma lo sballottamento lo renderà rapidamente sgradevole all’uso.
--- Scopri la nostra selezione di prodotti : per lui | per lei

Scelgo lo zaino da utilizzare in base alla durata, in base al clima che andrò a trovare, e in base a quanto materiale mi occorre durante l'uscita, cercando di ottenere il maggior comfort e allo stesso tempo il minor ingombro.

Giulio ORNATI

 

Che volume deve avere il mio zaino per praticare il trail?

Tutto dipende dalla durata delle vostre uscite o - durante la corsa - dal tempo previsto fra un rifornimento e l’altro.

A seconda di questo tempo in autonomia, scegliete:

  • Meno di 1 ora: eventualmente cintura o gilet da 2 litri
  • Da 1 a 2 ore di autonomia: volume da 2 a 5 litri. --- Scopri la nostra selezione di prodotti : per lui | per lei
  • 3 ore e più di autonomia: volume da 6 a 10 litri. --- Scopri la nostra selezione di prodotti : per lui | per lei
  • Ultra trails, uscite molto isolate: volume di 12 litri. --- Scopri la nostra selezione di prodotti : per lui | per lei

 

Accessori: quando serve, dove serve

Con uno zaino da trail è necessario poter accedere a tutta la strumentazione senza bisogno di togliersi lo zaino di dosso. Flask, cibo, giacca, bastoni... Dovete avere tutto a portata di mano. Gli zaini da trail sono quindi dotati di molte tasche in retina. Sta a voi scegliere la disposizione più idonea. Mettete quindi da parte tutti gli accessori che vi sembrano inutili.

Idratazione

I flask sulle bretelle sono la soluzione più utilizzata (vi invitiamo a leggere l’articolo "idratazione"). Il vostro zaino deve quindi avere 2 tasche dedicate sulla parte anteriore.
--- Scopri la nostra selezione di prodotti : per lui | per lei

Se usate un serbatoio di idratazione deve essere stabile sulla schiena per non disturbarvi, restando al tempo stesso accessibile per i momenti di rifornimento.
--- Scopri la nostra selezione di prodotti : per lui | per lei

Tasche porta-accessori

Organizzate il vostro zaino in modo tale che tutto l’essenziale sia a portata di mano. Il cibo, come anche gli indumenti di protezione, devono essere accessibili senza bisogno di togliere lo zaino.

Porta-bastoni

Se correte con dei bastoni, allora dovete avere modo di fissarli sullo zaino in modo semplice e rapido al tempo stesso. Potete anche ricorrere a un hoslter da aggiungere al vostro zaino.

 

Scopri le nostre zaini da trail running

12