Salta al contenuto principale
We strive to make our website accessible and enjoyable for all users, however if there is informations you cannot easily access, please call a Salomon customer service agent at customer-phone-number or contact us through the contact form
Tips

trova i prodotti e tutti i consigli di cui hai bisogno per la tua attività sportiva

Come vestirsi per lo sci?


Vuoi salire in vetta godendoti la vista dalla seggiovia per poi sfrecciare in pista, oppure preferisci lanciarti nella neve fresca prima di rilassarti sotto il sole al rifugio? In entrambi i casi dovrai indossare capi adatti per proteggerti da freddo, vento e neve. Grazie ai nostri consigli sull’abbigliamento da sci, potrai sciare con il sorriso sulle labbra, anche in mezzo a una bufera di neve!

Vestirsi a strati

Nella scelta dell’outfit perfetto per le tue sciate, essere al passo con le ultime tendenze non è fondamentale, ma è indispensabile indossare abbigliamento tecnico, specifico per gli sport invernali.

Se non hai mai sentito parlare della regola degli strati, ti consigliamo di leggere il nostro articolo sull’argomento.

Di seguito la regola degli strati per sport all’aperto, in sintesi:


Vestirsi a strati per lo sci alpino

Vestirsi a strati è fondamentale per chi pratica sport all’aperto ed è particolarmente indicato per lo sci alpino.

Uno strato interno traspirante è essenziale per allontanare il sudore generato durante lo sforzo ed evitare così di sentire freddo una volta saliti sulla seggiovia. È possibile optare per un intimo termico lungo in fibra sintetica, ma la lana merino è il materiale migliore in termini di calore e traspirabilità anche quando bagnata.
--- Scopri i nostri strati interni: per DONNA | per UOMO

Uno strato intermedio è utile per mantenere il calore corporeo. Può essere un pile o una giacca isolante leggera, da indossare sopra l’intimo termico. Le giacche da sci spesso sono già isolate con una fodera in pile o un’imbottitura sintetica o in piuma d'oca, quindi lo strato intermedio va calibrato di conseguenza.
--- Scopri i nostri strati intermedi: per DONNA | per UOMO

Lo strato esterno è la giacca da sci. Come già indicato, le giacche da sci spesso sono foderate in pile o in tessuto sintetico, mentre le giacche più pesanti hanno un’imbottitura in piuma. La giacca deve essere antivento in quanto, sia che sia previsto o che sia dovuto alla velocità con cui sfrecci giù per la montagna, il vento è un elemento sempre presente in montagna. Sarai esposto al vento anche durante gli spostamenti in seggiovia. Se scii principalmente con il bel tempo, una giacca con trattamento idrorepellente (DWR) è sufficiente per proteggerti in caso di eventuale mal tempo. Se scii con qualsiasi condizione meteo e ami lanciarti nella polvere allora è essenziale che la tua giacca abbia una protezione impermeabile, per esempio in Gore Tex.
--- Scopri i nostri strati esterni: per DONNA | per UOMO

Un fattore da considerare, oltre al taglio e al colore, è che l'abbigliamento da sci da donna solitamente è più caldo rispetto a quello da uomo, perché in genere le donne sono più sensibili al freddo.

 

La regola degli strati per la parte inferiore del corpo

Vestirsi a strati è più semplice per la parte inferiore del corpo, dal momento che in questa zona vi è meno produzione di sudore. Come per le giacche, anche i pantaloni da sci sono spesso foderati e caldi. Puoi indossare i pantaloni da sci da soli, o indossarli sopra un intimo termico lungo in base alle condizioni meteo.
--- Scopri i nostri pantaloni da sci: per DONNA | per UOMO

Se scii fuori pista, ti troverai spesso con le gambe nella neve. Scegli pantaloni impermeabili rinforzati con un trattamento DWR.


Quali sono le caratteristiche dell’abbigliamento da sci?

Vestirsi a strati è un buon punto di partenza quando si parla di abbigliamento da sci. Ci sono poi altre caratteristiche specifiche dell’abbigliamento per sport invernali.

Quali accessori deve avere la mia giacca da sci?

Per proteggerti dalla neve e dal vento una giacca da sci ben progettata deve avere:

  • Ghette paraneve in vita per impedire a neve e vento di infiltrarsi sotto alla giacca
  • Velcro per regolare le maniche attorno ai polsi.
  • Polsini interni per impedire alla neve di entrare nella manica
  • Cappuccio regolabile per affrontare ogni condizione meteo


Tasche dedicate a oggetti specifici ti renderanno la vita più facile quando sei in pista, per esempio una tasca per lo skipass, una tasca interna per il cellulare o una tasca sicura per denaro o tessere. Nelle giacche da freeride è utile avere una tasca per l’Artva.

A volte sono presenti anche tasche per gli occhiali da sole o la maschera da sci, dotate di panno in microfibra per la pulizia.

Se ami il freetouring o se ti capita di camminare con gli sci attaccati allo zaino, apprezzerai la presenza di prese d'aria con cerniere per evitare di surriscaldarti durante la salita.

In alcune giacche è inserito un riflettore Recco che facilita il lavoro del soccorso alpino in caso di valanga. Se scii fuoripista, questo sistema d’emergenza non sostituisce l’Artva.
--- Scopri le nostre giacche da sci: per DONNA | per UOMO


Quali sono le caratteristiche dei pantaloni da sci?

I pantaloni da sci devono essere caldi e impermeabili. Ghette integrate forniranno maggiore protezione dalle infiltrazioni di neve polverosa. Una presa d’aria con cerniera lungo la coscia è utile quando scii in primavera o durante una salita in freetouring.
--- Scopri i nostri pantaloni da sci: per DONNA | per UOMO
 

Accessori indispensabili per lo sci

Indossare abbigliamento adatto non significa solo scegliere i pantaloni o la giacca giusti. È importante anche proteggere le estremità, che sono particolarmente sensibili al freddo.

Quando hai freddo, il corpo concentra il flusso sanguigno verso gli organi vitali, come il cuore o il cervello, per mantenerli a una temperatura costante di 37° C. Ecco perché le tue estremità, come i piedi o le mani, sono particolarmente sensibili al freddo...e non dimenticarti il cappello!

Proteggi la testa dal freddo con un berretto, o ancora meglio con un casco da sci!
--- Scopri i nostri caschi da sci: per DONNA | per UOMO

La maschera da sci fornisce una protezione migliore rispetto a un occhiale da sole, indipendentemente dalle condizioni meteo (Leggi il nostro articolo su come scegliere la maschera giusta)
--- Scopri le nostre maschere da sci: per DONNA | per UOMO

Uno scaldacollo, anche se sottile, fornirà ulteriore protezione contro freddo e vento. Puoi usarlo per coprire anche la parte inferiore del viso.

La scelta dei guanti da sci è spesso insidiosa. Con un paio di guanti sottili avrai miglior sensibilità nella presa dei bastoncini, ma non tengono abbastanza caldo in caso di clima freddo. Se hai spesso le mani fredde scegli un paio di guanti impermeabili e non troppo stretti. In pista solitamente si indossano i guanti sotto le maniche della giacca. I freerider invece preferiscono guanti più lunghi, con polsini, che rimangono sopra le maniche della giacca. Infine esistono moffole con guanto interno, che garantiscono protezione ottimale contro il freddo. Sentirai che differenza!
--- Scopri le nostre moffole e i nostri guanti da sci: per DONNA | per UOMO

Le calze da sci sono un altro capo importante. Calze sottili favoriscono la sensazione di precisione negli scarponi da sci più stretti, progettati per le gare. Per maggiore comfort e calore, scegli calze con uno spessore maggiore, realizzate in fibra sintetica o lana merino, da indossare con scarponi più larghi.
--- Scopri le nostre calze: per DONNA | per UOMO
 

L'abbigliamento giusto per sciare è prima di tutto protezione dal freddo, dal vento e dalla neve...perché sì, è così che amiamo la montagna in inverno!